Recensione: Antonio Manzini, Rien ne va plus

Antonio Manzini
RIEN NE VA PLUS
Edizioni Sellerio, pp. 310, € 14,00

Ho chiuso la recensione di Fate il vostro gioco, l’episodio precedente della saga dal commissario Schiavone, rimarcando l’abilità dell’autore a tenerci inchiodati alla improbabili avventure di questo vice commissario forzatamente trasferito da Roma ad Aosta. E anche questo, che è l’ottavo episodio, non manca il colpo, lasciando il lettore nell’attesa degli sviluppi.

Continua a leggere


Recensione: Antonio Manzini, Fate il vostro gioco

Antonio Manzini
FATE IL VOSTRO GIOCO
Edizioni Sellerio, pp. 389, € 15,00

Il settimo episodio della saga di Rocco Schiavone affronta un tema “sociale”, nel senso che parla della mania del gioco. Il tutto inizia con l’omicidio di un pensionato che lavorava al casinò di Saint Vincent. Chiamato ad investigare, Rocco solleverà la polvere sotto diversi tappeti, tra cui anche la dipendenza da gioco dal giovane Italo, il sottoposto di Rocco innamorato della traditrice Caterina, la ex collega che abbiamo scoperto al termine di Pulvis et Umbra essere incaricata dai servizi di tenere sotto controllo il vice questore romano.

Continua a leggere


Recensione: Carlo Castellaneta, Notti e nebbie

Carlo Castellaneta
NOTTI E NEBBIE
Edizioni Interlinea, pp. 213, € 15,00

Come capita a tanti, alla maggior parte a bene vedere, Carlo Castellaneta è stato dimenticato. Prolifico autore dell’immediato dopoguerra, venne lanciato da Vittorini ed iniziò nel ’58 una lunga carriera di scrittore e giornalista. In questo durissimo romanzo, punto d’inizio per la ripubblicazione dei suoi libri da parte di Interlinea, ci viene presentata una personalità credo tipica del periodo della Repubblica Sociale Italiana, lo stato fantoccio che i nazisti crearono in coincidenza con la firma dell’armistizio da parte dell’emissario di Badoglio.

Continua a leggere


Recensione: Marcello Di Paola, Cambiamento climatico

Marcello Di Paola
CAMBIAMENTO CLIMATICO
Edizioni Luiss, pp. 145, € 11,00

Nei prossimi anni dovremo tutti confrontarci, volenti o nolenti, con la questione del cambiamento climatico. Per non affrontarla in maniera superficiale, può essere utile leggere questo agile libro che, in poco più di 100 pagine, riassume la questione inquadrandola bene sia dal punto di vista scientifico sia dal punto di vista politico. Dal primo punto di vista restano pochi dubbi.

Continua a leggere


Recensione: D. Campagna e G. Fiori, Salvini/Di Maio una biograpich novel

Dario Campagna e Giuseppe Angelo Fiori
Salvini/Di Maio una BioGrapich Novel
Edizioni Becco giallo, pp. 113+103, € 16,00

Il predominio del momento presente è la cifra che meglio definisce la politica attuale. Tutti i partiti sembra non abbiano più né un passato né una visione del futuro. Può essere allora utile dare un’occhiata alla strada percorsa da Salvini e da Di Maio per giungere dove sono giunti attraverso questa graphic novel.

Continua a leggere


Recensione: Winshluss, Nella foresta buia e misteriosa

Winshluss
NELLA FORESTA BUIA E MISTERIOSA
Edizioni Comicon, pp. 156, € 19,00
Traduzione Claudio Curcio

Il fumettista francese torna in Italia con un libro molto diverso rispetto al precedente In God We Trust, l’irriverente rilettura dei testi sacri cristiani. La foresta, buia e misteriosa, è l’insieme dei luoghi che il piccolo Angelo, figlio mezzano di una famiglia che si sposta per andare ad assistere la nonna in fin di vita, deve percorrere per ricongiungersi alla medesima famiglia che l’ha ‘dimenticato’ all’autogrill.

Continua a leggere


Recensione: Matt Haig, Come fermare il tempo

Matt Haig
COME FERMARE IL TEMPO
Edizioni e/o, pp. 357, € 18,00
Traduzione Silvia Castoldi

Cosa fareste se smetteste di invecchiare? Questa è l’imbarazzante domande cui deve rispondere il protagonista del gradevole romanzo di Matt Haig. Chiunque pensi che vivere senza il problema di invecchiare sia solo bello non si è ma posto la domanda di come sarebbe restare immutato mentre tutti gli altri intorno s’incurvano ed incanutiscono, soprattutto nella Francia del tardo medioevo.

Continua a leggere


Recensione: Tom Nichols, La conoscenza e i suoi nemici

Tom Nichols
LA CONOSCENZA E I SUOI NEMICI
Edizioni Luiss, pp. 235, € 20,00
Traduzione Chiara Veltri

Ogni settore dello scibile umano ha impiegato migliaia di anni per giungere agli elevati livelli odierni; fino a pochi decenni fa, pochi erano competenti in settori specifici; la maggior parte delle persone sapeva poco di poche cose. Oggi tutto è mutato, tanto che, dice l’autore, “Se le competenze di settore non sono morte, però sono nei guai” (p. 11). Questo cambiamento è, però, solo apparente.

Continua a leggere


Recensione: Celeste Ng, Tanti piccoli fuochi

Celeste Ng
TANTI PICCOLI FUOCHI
Edizioni Bollati Boringhieri, pp. 371, € 18,00
Traduzione Manuela Faimali

In base alla mia esperienza se un romanzo inizia dalla fine, ovvero non c’è un interesse a creare suspence, l’autore deve essere molto sicuro di sé, avere ben chiaro in mente dove vuole andare a parare. La brava Celeste Ng conferma questa opinione – basti pensare a Una casa per Mr. Biswas, che inizia con la morte del povero protagonista – facendo partire il tutto con Mrs. Richardson che guarda le rovine fumanti della sua villa dopo aver visto andarsene Mia e Pearl Warren.

Continua a leggere