Dominique Manotti, Oro Nero, Sellerio,

Dominique Manotti, Oro Nero

Sellerio, pp. 407, euro 15

Traduzione Francesco Bruno

Abbiamo già avuto modo in passato di parlare dei libri di questa brava scrittrice francese, che anche in questo caso non delude le aspettative. Il noire usato in questo modo diventa uno strumento letterario perfetto per svolgere la funzione informativa che dovrebbe essere propria alla letteratura. Nei venti concitati giorni in cui si svolge la vicenda, (altro…)


Multivisioni#4: un laboratorio (dai 6 ai 10 anni) e un incontro/conferenza attorno all’educazione alle differenze.

Multivisioni continua con mini ciclo di due incontri dedicato all’educazione alle differenze
  • Sabato 25 gennaio – ore 16 – necessaria iscrizione
    presso Spazio Terzo Mondo

principessaazzurraALTRE STORIE POSSIBILI
laboratorio dai 6 ai 10 anni

E se il principe azzurro non sapesse andare a cavallo?
E se la bella addormentata fosse una tipa molto sveglia?
Un pomeriggio di merenda, storie, giochi e laboratori per bambini e bambine attorno all’educazione alle differenze con un piccolo spazio dedicato alle famiglie tutte…

Un laboratorio per bambini e bambine dove si gioca a raccontarsi
attraverso le differenze, per provare a sperimentare, attraverso il gioco,
la narrazione e il corpo nuove storie possibili di sé e degli altri.

Per bambini e bambine dai 6 ai 10 anni (max 12 partecipanti), dalle 16 alle 18 con piccola presentazione con i familiari accompagnatori del laboratorio alle ore 16 (altro…)


Sabato 18 febbraio: presentazione libri e dibattito intorno alla malattia di Alzheimer.

Sabato 18 febbraio – ore 20.45 – ingresso libero
presso Spazio Terzo Mondo

Associazione Italiana Malattia di Alzheimer (Crema) e

Associazione Alzheimer (Scanzorosciate)

vi invitano all’incontro con due scrittrici delle edizioni Erickson


A3_Costruire-la-storia-di-vita-18-febbraioAdriana Lorenzi autrice del libro
Le 7 lampade della scrittura. Percorsi di crescita
personale attraverso le storie di vita

ed Elena Grandi autrice del libro
Costruire la storia di vita con la persona con demenza

 

presentazione dei libri e dibattito con il pubblico riguardo al loro lavoro,
a cavallo tra cura, insegnamento ed educazione.

Sabato 18 febbraio 2017 – ore 20.45 – ingresso libero
Cucina aperta dalle ore 19.30.
Per la cena è gradita la prenotazione allo 035.290.250


Recensione: Santiago Gamboa, Una casa a Bogotá, e/o

Santiago Gamboa, Una casa a Bogotá
E/O, pp. 204, euro 17
Traduzione Raul Schenardi

“Guardare la vita dal balcone della casa di fronte. Forse è a questo che servono i libri e l’arte.”
Se fossimo veramente nel migliore dei mondi possibili, basterebbe questa frase, tratta dalle ultime pagine del gradevolissimo libro di Santiago Gamboa, a spingere frotte di curiosi in libreria ala ricerca del libro perduto. Questo breve romanzo parla infatti di tante cose ma soprattutto della funzione che l’arte svolge nella vita delle persone: un libro che serve a capire. Un’arte quindi non solo contemplativa, come parrebbe dalla frase riportata, e come si capisce leggendo il libro, ma un’arte che permette di accedere agli strumenti per interpretare una realtà sempre più sfuggente. Una realtà che va quindi vissuta e poi interpretata; non è giusto limitarsi a uno solo dei due versanti della vita.
Il protagonista della vicenda è uno scrittore che, per uno degli accidenti di cui la vita è piena, entra in possesso di una grossa somma di denaro con cui può comprare la casa che ha sognato da quand’era bambino: una casa a Bogotá. In questa casa si trasferisce insieme all’anziana zia, con cui ha sempre vissuto dall’età di sei anni, quando i suoi genitori morirono nel rogo della casa dove abitavano. E di questa casa, riferendosi a quel capolavoro della letteratura che è La vita istruzioni per l’uso, ci racconta tutte le stanze; ne deriva un libro poetico.
Ogni stanza porta con sé ricordi e persone, situazioni vissute e libri letti, le opinioni della zia e le donne del nipote. E tutto ci viene presentato con uno scrittura essenziale, mai volgare pur nella narrazione della volgarità che è la vita odierna.
Per tornare al finale, qual è il senso di questo sguardo dal balcone della casa di fronte?
La letteratura ci guarda? e noi, con le nostre letture, siamo responsabili nei suoi confronti?
Grandi domande che trovano una risposta iniziale in questa piccola casa a Bogotá.


Mercoledì 8 e venerdì 10 febbraio: Multivisioni continua…

“I colori maturano la notte”
– Alda Merini


multivisioniimageMultivisioni
è un nuovo ciclo di incontri dal 21 gennaio al 17 marzo 2017.

Il progetto, nato dall’interazione tra Orlando e la libreria Spazio Terzo Mondo,
è dedicato all’educazione alle differenze e al contrasto delle discriminazioni:
un viaggio nel rapporto con l’altro/a da sé per genere, orientamento sessuale,
provenienza geografica o culturale, per esplorare narrazioni differenti e
possibili di un mondo che non si può leggere con una sola lente.

MERCOLEDI’ 8 E VENERDI’ 10 FEBBRAIO: SECONDO, TERZO E QUARTO APPUNTAMENTO

Multivisioni continua il suo percorso con un focus sull’intersessualità che si compone di tre incontri: la proiezione del film ARIANNA, il convegno Universitario FRONTIERE DEL CORPO E FRONTIERE DEL DIRITTO e la conferenza FRONTIERE DEL CORPO: cinema e letteratura tra xx e xy.

Mercoledì 8 febbraio ore 20.45
presso Auditorium Piazza Libertà, Bergamo

ARIANNA
un film di Carlo Lavagna (2015)
Proiezione cinematografica in anteprima
In apertura piccolo rinfresco

“Sono nata due volte, anzi tre: prima bambino, poi di nuovo, bambina, la terza volta sono nata io, e ci sono voluti vent’anni”.
Arianna ha diciannove anni ma ancora non ha avuto il suo primo ciclo mestruale. All’inizio dell’estate, i suoi genitori decidono di riprendere possesso del casale sul lago di Bolsena dove Arianna è cresciuta fino all’età di tre anni senza, da allora, avervi fatto più ritorno. Durante la permanenza nella casa, antiche memorie cominciano a riaffiorare, tanto che Arianna decide di rimanere anche quando i genitori rientrano in città. Un delicato racconto che indaga sul corpo e sul passato, attorno al tema dell’identità attribuita, ricercata, ritrovata.
Lab 80 cinema: ingresso intero 6 euro, ridotto 5 euro (Associati UAAR, COOP, sotto 10 anni e sopra 60 anni), soci Lab 80 4 euro.


Venerdì 10 febbraio ore 14,30 – 18,30
presso Università degli Studi di Bergamo Via dei Caniana 2, aula Galeotti
(altro…)


Da martedì 14 febbraio: “Scrivo dunque sono” un nuovo laboratorio di scrittura.

Data la grande richiesta di iscrizioni ai precedenti laboratori di scrittura, guidati dalla Professoressa Adriana Lorenzi, si propone un nuovo ciclo di appuntamenti per tutti coloro che, avendo raggiunto il numero massimo di partecipanti, hanno dovuto precedentemente rinunciare .

A partire da Martedì 14 febbraio 2017
SCRIVO DUNQUE SONO…
Laboratorio di Scrittura a cura di Adriana Lorenzi

“…LA SCRITTURA CI PERMETTE DI SCOPRIRE NOI STESSI, LA NOSTRA PERCEZIONE DEL MONDO, E’ UN VIAGGIO DI AUTOSCOPERTA CHE CI AIUTA A TROVARE QUELLO CHE GIA’ SAPPIAMO, CI STACCHIAMO DELL’ESPERIENZA PER ESAMINARLA, TROVARE UN PROPRIO PERCORSO VERSO QUESTA ESPRESSIONE E QUESTA CONOSCENZA…”

Al laboratorio possono partecipare tutti: uomini, donne, ragazzi e ragazze…basta aver voglia di sperimentarsi in questa piacevole esperienza…ed anche se non si fosse partecipato ai primi laboratori, non c’è problema!

Proponiamo 4 appuntamenti nelle seguenti date
presso lo Spazio Terzo Mondo:
(altro…)


Sabato 18 febbraio: workshop di mobiles (dai 5 ai 12 anni).

SABATO 18 FEBBRAIO – ORE: 16.00 – INGRESSO CON ISCRIZIONE
presso SPAZIO TERZO MONDO

L’ARTE DI CREARE CON LA CARTA

Workshop-Spazio3Mondo---2017-volantinoMOBILES WORKSHOP
Imparare a costruire insieme un mobile di carta utilizzando la tecnica dell’origami.
Con fili e bastoncini poi assembleremo l’oggetto che porterai a casa!

Sabrina Menni insegna Arte dell’Origami e Arte dell’Ikebana. Conosce le tradizioni e la storia che accompagnano le arti orientali nel loro complesso. Scrive articoli culturali di stampo giornalistico e tiene conferenze sulle tradizioni del Giappone.

Simona Menni è laureata all’ Accademia di Belle Arti e da anni insegna Arte dell’Origami. E’ socia del CDO (Centro Diffusione Origami).

per bambini/e dai 5 ai 12 anni
aperto anche alla partecipazione di un adulto accompagnatore

Conduttrici : Sabrina e Simona Menni

I materiali, comprensivi di carte speciali per origami, colorate e particolari per dare ai vostri progetti un tocco di originalità, saranno messe a vostra disposizione dalle conduttrici. Portare astuccio completo di forbici

Costo € 22,00 a coppia, € 12,00 per la partecipazione singola

Iscrizioni: SpazioTerzoMondo 035.290.250 – ricciapala@tiscali.it

SPAZIO TERZO MONDO
via Italia 73 – Seriate (BG)
www.spazioterzomondo – www.facebook.com/SpazioTerzoMondo


Sabato 4 febbraio: Time windows Trio dal vivo.

SABATO 4 FEBBRAIO 2017 – ORE 21 – INGRESSO LIBERO
allo SPAZIO TERZO MONDO

TIME WINDOWSTIME WINDOWS
VISIONS AND JOURNEYS
dal vivo

Andrea Ferrari composer, baritone sax, bass sax, bass clarinet
Valerio Baggio composer, piano, live electronics, Roly Seaboards
Davide Bussoleni drums

Un percorso immaginario attraverso i colori, le sfumature,
i personaggi e le sensazioni che vengono sprigionate da una
serie di visioni attraverso finestre temporali. Un’apertura nel
tempo e nello spazio, nella realtà di ciascuno.
Uno squarcio temporale si traduce in una trama sonora che ne rappresenta le emozioni e le sensazioni. Le idee compositive ed improvvisative costituiscono il filtro di osservazione, il passaggio, la trasformazione, il viaggio da una “finestra” ad un’altra.

E’ possibile cenare a partire dalle ore 19.30. E’ consigliabile la prenotazione allo 035.290.250

Sabato 4 febbraio 2017 – ore 21 – ingresso libero
presso Spazio Terzo Mondo
via Italia 73 – Seriate (BG)
www.spazioterzomondo.com www.facebook.com/SpazioTerzoMondo


Venerdì 3 febbraio: presentazione della mostra “Un Lotto riscoperto”.

VENERDI’ 3 FEBBRAIO – ore 20.45 – ingresso libero
presso Spazio Terzo Mondo

Serata di preparazione e approfondimento della mostra:

LOTTO, Lorenzo_Autorretrato, s.f._230 (1977.73)

UN LOTTO RISCOPERTO.
LORENZO LOTTO ATTRAVERSO BERGAMO

Presentazione della mostra in esposizione presso l’Accademia Carrara di Bergamo
Serata a cura del Professor Osvaldo Roncelli

 

 

Venerdì 03 febbraio 2017 – ore 20.45 – ingresso libero
Cucina aperta dalle ore 19.30.
Per la cena è gradita la prenotazione allo 035.290.250

Spazio Terzo Mondo
via Italia 73 – Seriate (BG)
www.spazioterzomondo.com – www.facebook.com/SpazioTerzoMondo