TMX Festa della Donna: consegna straordinaria!

Il Terzo Mondo Express prosegue la serie delle consegne straordinarie!
In occasione della Festa della Donna (che coincide con il 17o compleanno dello Spazio Terzo Mondo!) attiveremo il convoglio “sette mimose”. In pratica, se vorrete fare un regalo a una donna per voi importante (ma anche agli uomini, perché no…), i vostri sette librai preferiti consegneranno direttamente all’indirizzo che ci indicherete, dalle 19 alle 22 dell’8 marzo, libri, vini, birre, pensieri d’amore e molto altro. Naturalmente con un packaging curato dalla nostra Frengo per questa occasione.

Continua a leggere


Recensione: Daniele Antonietti, Nerd

Daniele Antonietti
NERD
Edizioni Besa Muci, pp. 365, € 21

Luca Brunoni, il protagonista di Nerd, è guidato da un unico principio: occorre vivere senza accorgersi di vivere. Detto così, sembra proprio una stronzata, ma dal punto di vista pratico presenta una certa quantità di indiscutibili vantaggi. Tutta la vita del nostro, ed anche ogni capitolo del libro, sin dall’iniziale incontro nel club di tennis ove Luca domina con l’autorevolezza dei suoi 67 anni, ha il nome di una donna ed è proprio rincorrendo le donne che Luca Brunoni giunge al proprio destino di sessantasettenne.

Continua a leggere


Andarperlibri: Jakob Wegelius, La scimmia dell’assassino

Jakob Wegelius
LA SCIMMIA DELL’ASSASSINO
Edizioni Iperborea, € 18
Dai 12 anni

Una grande avventura “d’altri tempi”; sì, perché in questo libro si riassaporano le atmosfere dei romanzi più classici – alla Jules Verne per capirci – dove avventura, uomini, luoghi, reale ed irreale si mescolano alla perfezione. La storia è raccontata da Sally Jones, una gorilla che, non sapendo parlare, scrive a macchina tutta l’incredibile vicenda che porta in prigione l’incolpevole capitano del battello su cui lei lavora come macchinista. 

Continua a leggere


Recensione: Steve Yarbrough, Il regno delle ultime possibilità

Steve Yarbrough
IL REGNO DELLE ULTIME POSSIBILITÀ
Edizioni Nutrimenti, pp. 283, € 18
Traduzione di Veronica La Peccerella

Cal e Kristin si spostano dalla California al Michigan; in Americana, se perdi il lavoro, ti sposti dove ne trovi un altro. Lei lavora da amministrativa all’università, lui è disoccupato ma sistema la casa che hanno comprato. Due persone con vite normali apparentemente, ma che celano a se stesse e al proprio compagno – o almeno credono – una lunga serie di delusioni. Ne esce una storia non proprio entusiasmante, dove il tratto dominante mi pare sia la costante perdita di speranze per il futuro. Uno dei protagonisti che emergono dal paesino, Matt, racconta in un breve squarcio della sua passione per un racconto breve di Richard Yates, l’autore di Revolutionary road.

Continua a leggere


Andarperlibri: I. Chabbert e R. Guridi, Il giorno che sono diventato un passerotto

Ingrid Chabbert
IL GIORNO CHE SONO DIVENTATO UN PASSEROTTO
Illustrazioni di Raul Guridi
Edizioni Coccole Books, € 12,90
Dai 5 anni

A che età può succedere che ci s’innamori? Non esiste un momento uguale per tutti; in questa storia, l’amore sboccia proprio il primo giorno di scuola. Cosa non si farebbe per amore, soprattutto quando si teme che l’amata non ti noti e pensi a tutt’altro? Potrebbe forse servire un travestimento. Funzionerà? Quel che è certo è che, grazie all’amore, si può volare anche senz’ali.
Pubblicato per la prima volta in Italia nel 2015, riscopriamo con piacere questa piccola-grande storia d’amore.

Continua a leggere


Recensione: Graham Greene, Il treno per Istanbul

Graham Greene
IL TRENO PER ISTANBUL
Edizioni Sellerio, pp. 333, € 14
Traduzione di Alessandro Carrera

Con questo romanzo, pubblicato nel ‘32, Graham Greene riesce a sfondare, arriva alla fama e da lì inizierà la sua carriera di scrittore. Ma questo risultato non lo ottiene producendo una storia banale, come spesso capita con i romanzi di successo, bensì creando una vicenda che, basata su uno svolgimento serrato, con personaggi rappresentativi di un’epoca, pare un monito su quello che sarebbe successo da lì a pochi anni.

Continua a leggere


Ordina le uova Le Selvagge!

Nell’aprile del 2020, in piena quarantena, abbiamo conosciuto una realtà intelligente, innovativa e sostenibile; abbiamo scoperto un allevamento di galline molto felici in quel di Nembro, nel bosco, dove le gallinelle sono lasciate a razzolare in piena libertà; abbiamo provato le loro uova e… ci siamo dimenticati per sempre di tutte le altre uova!
Ci piace tutto di questa audace attività imprenditoriale e così abbiamo deciso di collaborare con Marco e Alessandro, coraggiosi allevatori (vi consigliamo di dare un’occhiata al loro sito: leselvagge.it), e di raccogliere settimanalmente i vostri ordini di uova LE SELVAGGE.

Continua a leggere


Andarperlibri: Anna Woltz, Tess e la settimana più folle della mia vita

Anna Woltz
TESS E LA SETTIMANA PIÙ FOLLE DELLA MIA VITA
Illustrazioni di Regina Kehn
Edizioni Beisler, € 15,80
Dai 9 anni

Una storia fresca e leggera come la brezza di Texel, l’isola olandese, dove Samuel si trova in vacanza con la sua famiglia.
Suo fratello maggiore si rompe il piede giocando sulla spiaggia, viene quindi portato nell’ambulatorio dell’isola e qui Samuel incontra e conosce Tess, una ragazza che subito lo coinvolge in uno spericolato progetto. Tess ha il potere di trasformare una tranquilla vacanza al mare in un’inaspettata avventura, ed è proprio così che Samuel inizia a confrontarsi con le prime grandi domande della vita: che cosa è una famiglia? Cos’è la vita? Cos’è la morte? Tutto questo in un susseguirsi di colpi di scena, di incontri inaspettati e scoperte sorprendenti.

Continua a leggere


Recensione: Tim Spector, Il mito della dieta

Tim Spector
IL MITO DELLA DIETA
Edizioni Bollati Boringhieri, pp. 322, € 14
Traduzione di Francesca Pe’

Un interessantissimo libro che mira a sfatare tutta una serie di leggende diffusissime ma prive di alcuna base scientifica – come ogni leggenda d’altronde. Il centro di tutto il discorso sta nello svelare il ruolo imprevisto dei microbi nell’intestino umano. Solo per dare dei numeri, sappiate che il peso totale dei microbi che ospitiamo si aggira sui 2 chili. La frase che riporto di seguito sintetizza in poche parole l’intento dell’autore: «È utile pensare alla comunità microbica come a un giardino di cui ciascuno di noi è responsabile. Dobbiamo assicuraci che il suolo (l’intestino) in cui le piante (i microbi) crescono sia sano e contenga abbondanti nutrienti; per impedire che le erbacce e le piante velenose (i microbi tossici o patogeni) prendano il sopravvento dobbiamo coltivare la più ampia varietà possibile di piante e semi.

Continua a leggere


Andarperlibri: Antoine Guilloppé, Lupo nero

Antoine Guilloppé
LUPO NERO
Edizioni Camelozampa, € 16
Dai 5 anni

È notte, sta nevicando e un ragazzo si appresta ad attraversare un fitto bosco, forse per tornare a casa; un lupo nero, nascosto tra i rami, lo osserva e inizia a seguirlo. Il ragazzo se ne accorge e presto si mette a correre. Si sente improvvisamente un boato: il lupo, che ora è bianco, sta per lanciarsi con un balzo sul giovane…
Ecco un affascinante silent book che gioca sul contrasto tra il bianco e il nero sia in senso grafico sia narrativo riuscendo a catturare l’attenzione del lettore grazie a una forte suspense messa in scena di tavola in tavola, fino allo scioglimento della tensione in un finale che demolisce stereotipi e pregiudizi.

Continua a leggere