Andarperlibri: Dave Eggers, Il suo Piede Destro, Mondadori

 

Dave Eggers, IL SUO PIEDE DESTRO

Mondadori, € 20.00

Illustrazioni di Shawn Harris

 

Una sequenza di curiosità interessanti introducono la narrazione:

Lo sapete che la Statua della Libertà – simbolo dell’America – è stata progettata e costruita in Francia, da operai francesi, dall’idea del francese Edouard de Laboulaye e dal progetto dello scultore francese (con cognome italiano) Frederic Auguste Bartholdi?

Lo sapete perché la Statua della Libertà è Verde? E quanti metri è alta? Quanto pesa? Da quanti pezzi è composta? E cosa ricorda la data incisa sul libro che la statua regge in mano? E quante cose ancora sapete o non sapete della Statua della Libertà?

Questo è l’approccio narrativo del bel libro illustrato dove l’autore, combinando fatti storici, racconti diversi e simpatici aneddoti, esprime il valore supremo che la statua rappresenta: LA LIBERTA’.

Il dettaglio della statua  che pochi notano ma che meglio di altri esprime il concetto di Libertà, è il suo piede destro. Sì perché la Statua della Libertà, in realtà non è una statua e lo si capisce proprio da quel piede, che è sollevato perché sta per compiere un passo.

La Libertà è movimento, è spezzare le catene, è esplorare nuove terre, trovare nuove genti, incontrare altre culture…del resto è così che sono nati gli Stati Uniti d’America, giusto?

Particolari e fantasiose anche le illustrazioni, che mischiano il collage al disegno, ulteriore dettaglio creativo di quest’opera.

LA LIBERTA’  è ed è sempre stata un messaggio universale, del resto ”…dopotutto, anche la Statua della Libertà è un’immigrata…”.

NARRATIVA PER TUTTE LE ETA’


Recensione: Stefano Massini, Qualcosa sui Lehman, Mondadori

Stefano Massini, Qualcosa sui Lehman

Mondadori, pp. 766, euro 16.50

I Lehman del titolo sono proprio quelli della Lehman Brothers, colossale società finanziaria crollata miseramente con la crisi economica del 2008. Ma il romanzo non dice quasi niente del crollo. L’interesse dell’autore ruota attorno alle origini della famiglia, arrivata in America a metà dell’800 e successivamente ingranditasi per vie commerciali. I fratelli Lehman sono ebrei ortodossi e, (altro…)


Venerdì 2 marzo: “Non volevo morire vergine”, quarto appuntamento con Multivisioni 2018.

MULTIVISIONI 2018 – gennaio – marzo 2018
Un ciclo di incontri per esplorare narrazioni differenti e possibili di un mondo che non si può leggere con una sola lente.

Multivisioni #4

Venerdì 2 MARZO Ore 20.45 – INGRESSO LIBERO E GRATUITO
presso Teatro Aurora, via del Fabbro 5, Seriate 

garlaschelli

NON VOLEVO MORIRE VERGINE 

Reading / presentazione del libro di e con Barbara Garlaschelli

(scrittrice e blogger), accompagnata da Stefania Virginia Carcupino

(musicista e cantante) alla fisarmonica

La vita di Barbara è cambiata all’improvviso a poco più di quindici anni, quando per un tuffo in acqua troppo bassa è rimasta tetraplegica. Di tutte le perdite che l’incidente ha portato con sé, la più insopportabile è proprio il pensiero di restare vergine per sempre. Vergine non solo nel corpo, ma di esperienze, di vita, di sbagli, di successi, di fallimenti, di viaggi. Armata di coraggio, ironia e molta curiosità, Barbara affronterà tutte le rivoluzioni imposte dalla nuova condizione, fino a ritrovare se stessa in un corpo nuovo. La sua iniziazione al sesso e all’amore, con gli stessi slanci, le delusioni, gli entusiasmi che tutte le donne, anche quelle con le gambe, conoscono molto bene.
Alla voce di Barbara Garlaschelli fa da controcanto quella di Stefania Carcupino, che con la sua fisarmonica e il suo canto è la voce “altra” della protagonista, quella più poetica e lieve.

Serata in collaborazione con Associazione Gruppo Aperto onlus di Seriate.

MULTIVISIONI 2018 è un progetto Orlando con Spazio Terzo Mondo – Libri e caffèUAAR Bergamo – con la collaborazione di Festival culturale Domina DomnaCammini di Speranzagruppo aperto onlusTeatro Tascabile Di BergamoLab 80 cinema


Sabato 24 febbraio, ore 20.45: serata di preparazione alla mostra “Raffaello e l’eco del mito”.

Sabato 24 febbraio – ore 20.45 – ingresso libero
presso Spazio Terzo Mondo

raffaelloRAFFAELLO E L’ECO DEL MITO

in mostra alla GAMEC di BERGAMO

Per chi avesse già visitato la mostra, ma vuole saperne di più…
Per chi invece non l’avesse ancora vista ma vuole essere preparato
e sapere come viene tramandato  l’eco di questo grande artista
il Professor  OSVALDO RONCELLI  ci dedicherà una serata di
presentazione delle tante opere in esposizione alla Galleria GAMEC

Sabato 24 febbraio – ore 20.45 – ingresso libero
Cucina aperta dalle ore 19.30, per la cena è gradita la prenotazione allo 035.290.250
presso Spazio Terzo Mondo


Da lunedì 5 marzo: “Libri, confronti, cappuccino e brioches” incontri intorno alla letteratura per l’infanzia.

Ogni primo lunedì del mese dalle ore 9,30 alle ore 11,00
Primo appuntamento lunedì 5 marzo 2018 – necessaria iscrizione
presso Spazio Terzo Mondo

IMG-20180207-WA0004_2LIBRI, CONFRONTI, CAPPUCCINO E BRIOCHES

La lettura di libri illustrati, scelti con cura, ci offrirà gli spunti per la condivisione di pensieri sui temi della crescita, dell’educazione e non solo. Sarà un confronto aperto a genitori, nonni, tate e a tutti coloro a cui piace incontrarsi dialogando e non ultimo, accolti nella calda atmosfera della libreria-caffetteria, ci gusteremo una  squisita colazione.

A cura di Ursula e Lory

Ursula Gruner, laureata in pedagogia sociale ed esperta di letteratura per l’infanzia , con il suo lavoro di educatrice e formatrice, da anni  accompagna adulti e bambini nei primi mesi ed anni di vita.

Lory Biffi, libraia, sarà sempre la vostra persona di fiducia all’interno della libreria.

Costo di ogni singolo appuntamento: Euro 8,00= (colazione compresa) (altro…)


Dal 24 febbraio: “Gioielli di carta” tre incontri per imparare l’antica arte giapponese Kami juerī.

Dal 24 febbraio 2018 – dalle ore 9.30 alle ore 11
presso Spazio Terzo Mondo – necessaria iscrizione

kamijueriGIOIELLI DI CARTA

Breve corso in tre lezioni per realizzare gioelli
grazie all’antica arte giapponese di piegare
la carta 
Kami juerī  ( 紙ジュエリー)

3 incontri:   24 febbraio – 03 marzo – 10 marzo 2018  

Orario: 9.30 – 11.00 (altro…)


Andarperlibri: Roberto Piumini, Storie di Aria di Terra e di Mare, ElectaJunior

 

Roberto Piumini, STORIE DI ARIA DI TERRA E DI MARE

Electajunior   € 16.90

pagine 144

Illustrazioni di Paolo D’ALTAN

Affascinanti le 5 fiabe raccolte in questo nuovo libro di Piumini, evocative di atmosfere sospese e a volte bizzarre, le stesse che troviamo ne Le mille e una notte.

I tre elementi del titolo: Aria, Terra ed Acqua (mare), ambientano le storie di uomini che si confrontano con figure femminili magiche ed evanescenti, a volte angeli altre volte streghe, come spesso Piumini ama rappresentare le sue protagoniste. E’ così che un paracadutista decide di non atterrare, ma di fermarsi per sempre su una nuvola;  una nave non giunge a destinazione finchè il porto non è quello deciso dalla sua misteriosa passeggera…

Situazioni concrete ed accadimenti soprannaturali, connettono ciò che è vero a ciò che è sogno…

Le illustrazioni, a loro volta sfocate e suggestive, sottolineano la dimensione onirica dei racconti in cui  i protagonisti appaiono combattuti tra la concretezza di ciò che è vero, e l’attrazione verso ciò che rappresenta l’ignoto

La narrazione è pervasa da una magica poesia, che affascina e coinvolge il lettore di tutte le età.

NARRATIVA dai 10 anni


Sabato 17 febbraio: presentazione dell’ultimo libro di Roberto Trussardi.

Sabato 17 febbraio – ore 21 – ingresso libero
presso Spazio Terzo Mondo

trussardi

Presentazione del libro
“E’ come tirare il collo alle galline”
e incontro con l’autore Roberto Trussardi

Letture a cura di Giorgio Personelli

Lo sapevate che negli anni ’50 un serial killer di Adrara San Rocco uccise 10 persone?
Ne parleremo sabato sera con Roberto Trussardi.

“Che emozioni provava quando uccideva?” chiese il presidente della Corte d’Assise. “Niente, è come tirare il collo alle galline” rispose Vitalino Morandini, serial killer bergamasco che negli anni ’50 del ‘900 in soli tre mesi massacrò a colpi di pietra o di piccone dieci persone, tra le quali un bambino, a scopo di rapina. Da quelle terribili ma poco note vicende l’autore ricava un romanzo avvincente e movimentato nel quale si intersecano le vite dell’assassino e dell’investigatore che lo catturerà, in un contesto storico di profondi mutamenti sociali e culturali.

Sabato 17 febbraio – ore 21 – ingresso libero
è possibile cenare a partire dalle ore 19.30 – è consigliata la prenotazione allo 035.290.250

presso Spazio Terzo Mondo


Multivisioni 2018 #3: “Il genere di Dio. La chiesa e la teologia alla prova del gender”.

MULTIVISIONI 2018 – TERZO APPUNTAMENTO
VENERDI’ 16 FEBBRAIO – ore 21 – ingresso libero – 
presso SPAZIO TERZO MONDO
Un ciclo di incontri per esplorare narrazioni differenti e possibili di un mondo che non si può leggere con una sola lente.

ORLANDO-MULTIVISIONI-posterSpettacoli, incontri, presentazioni di libri, laboratori: gli appuntamenti di Multivisioni, rassegna culturale legata al festival Orlando. Identità, relazioni, possibilità, cominciano domenica 21 gennaio e proseguono fino a sabato 24 marzo 2018.
In calendario sei iniziative che vogliono indagare i temi del genere e della diversità.

Multivisioni, che giunge quest’anno alla sua seconda edizione ed è organizzata in collaborazione con Libreria Spazio Terzo Mondo di Seriate e UAAR-Unione degli Atei e degli Agnostici, propone i suoi appuntamenti tra Bergamo e Seriate.

TERZO APPUNTAMENTO – In collaborazione con Associazione Cammini di Speranza, Associazione Italiana di Cristiani LGBT .

IL GENERE DI DIO- La Chiesa e la teologia alla prova del gender 
Presentazione del libro di e con Selene Zorzi 
(docente di Antropologia Teologica, socia del Coordinamento Teologhe Italiane)

(altro…)