Recensione: Alessandro Robecchi, I cerchi nell’acqua

Alessandro Robecchi
I CERCHI NELL’ACQUA
Edizioni Sellerio, pp. 394, € 15

I due poliziotti protagonisti della vicenda, Carella e Ghezzi, sono due personaggi marginali nella saga che Alessandro Robecchi ha portato fino al settimo episodio. Per chi, come me, ha avuto la sbadataggine di non seguire dall’inizio le vicende che vedono coinvolto Carlo Monterossi in veste di protagonista e investigatore per caso, ha con questo romanzo un’ottima occasione per entrare nel mondo che Robecchi ha creato.

Continua a leggere


Andarperlibri: Benedetta Bonfiglioli, Senza una buona ragione

Benedetta Bonfiglioli
SENZA UNA BUONA RAGIONE
Edizioni Pelledoca, € 16
Dai 15 anni

«Dicono che dovremmo essere indulgenti con le persone che incontriamo perché non possiamo sapere quali fatiche stiano vivendo. Se lo tenessimo a mente non giudicheremmo dai voti a scuola, dai capelli in disordine, dai vestiti, dalle rughe. Se ne fossimo capaci, di non giudicare, non perderemmo un sacco di occasioni.»
Bianca con grande impegno è arrivata in quarta liceo; è cresciuta con il fratello maggiore Carlo dato che i genitori gestiscono un bar, praticamente sempre aperto. Carlo coltiva il sogno di frequentare la Sorbona e quando viene accettato deve partire lasciando Bianca con solo gli affetti del cane Birillo e di Chicco e Olivia, gli amici d’infanzia. Greta era la ragazza di Carlo e lui l’ha lasciata prima di partire per la Sorbona; Greta “sembra” che voglia vendicare il torto subito proprio su Bianca la cui vita ora diventa un tunnel nero che pare senza uscita.

Continua a leggere


Recensione: Mark Z. Danielewski, Casa di foglie

Mark Z. Danielewski
CASA DI FOGLIE
Edizioni 66thand2nd, pp. 723, € 29
Traduzione di Sara Reggiani e Leonardo Taiuti

Affronto la recensione di questo mastodontico romanzo sfruttando gli apporti critici di Routledge (1992, pp. 324 sgg.) e sopratuttto Moskin (2007, pp. 19 sgg.). Il primo autore, noto critico letterario del New York Times, recentemente deceduto alla bell’età di 97 anni, sosteneva che la possibile sopravvivenza della letteratura in un mondo che si stava rapidamente spostando ad una dimensione prevalentemente visiva stava nella capacità di cogliere questo elemento, farlo proprio e utilizzarlo per mostrare la sua dannosità per il percorso di civilizzazione dell’uomo.

Continua a leggere


TMX Festa del papà: consegna straordinaria!

Dopo le consegne straordinarie di Santa Lucia e della Festa della Donna, eccoci tornare in pista per la Festa del Papà!
Le modalità sono le consuete: venerdì 19 marzo, dalle 18 in poi, i vostri sette librai consegnaranno ciò che ci ordinerete di persona (salvo nuove ordinanze rimarremo aperti anche in zona rossa), via telefono (035 290250) o via email (ordini@spazioterzomondo.com). Il tutto impacchettato con la solita perizia!

Per i pagamenti potrete usare quello che più vi è comodo (contanti, bonifico bancario, bancomat, satispay e carta di credito on line). Ad ogni modo, per tutti i dettagli (spesa minima, comuni coperti dal servizio, modalità d’ordine), vale quanto già specificato per il Terzo Mondo Express.

Continua a leggere


Recensione: John Smolens, Margine di fuoco

John Smolens
MARGINE DI FUOCO
Edizioni Mattioli 1885, pp. 254, € 16
Traduzione di Sebastiano Pezzani

La solita piccola cittadina americana; il solito vice sceriffo con figlio problematico; il solito trentenne che si innamora di una ragazzina, meglio, di una ragazza non-più-ragazza. Difficile trovare un altro modo di definire lo status di Hannah, che a diciotto anni s’è fatta mettere incinta da Sean e poi ha abortito. Questa situazione standard cambia all’arrivo di Martin, che è tornato a Whitefish Harbor per sistemare la casa lasciatagli dalla nonna; e cambia perché Martin si innamora di Hannah, e viceversa, cosa presa poco bene da Sean, che ritorna al paese dopo un anno a fare il militare in Italia. Il tutto vi si presenta ancor più intricato se vi dico che Sean è il figlio della sceriffo, il figlio problematico appunto.

Continua a leggere


Andarperlibri: Marianne Dubuc, Evviva la scuola materna

Marianne Dubuc
EVVIVA LA SCUOLA MATERNA
Edizioni La Margherita, € 18
Dai 3 anni

Non è vero che i bambini non vogliono andare alla scuola materna, non tutti almeno. Billo (ma è un bimbo o un folletto?) non vuole aspettare d’avere l’età giusta quindi una mattina, armato del suo zainetto, decide di partire alla scoperta di come funzioni una scuola materna. La sorpresa è grandissima: le scuole materne sono proprio vivaci, i piccolini giocano, pranzano, riposano e si divertono con tante attività stimolanti.

Continua a leggere


Recensione: Emma, Bastava chiedere

Emma
BASTAVA CHIEDERE
Edizioni Laterza, pp. 186, € 18
Traduzione di Giovanna Laterza

Divertente e ben articolato, il collage di vignette della blogger francese Emma si lascia leggere con piacere e fornisce al lettore parecchi spunti per riflettere sul rapporto tra uomo e donna nella società occidentale contemporanea. Il libro si articola in dieci capitoli, struttura che vanta molti precedenti storici, ed in ognuno di essi l’autrice affronta le svariate situazioni che nella vita privata e nel lavoro costringono le donne ad assumere, anche involontariamente ed inconsapevolmente, una posizione di svantaggio rispetto ai maschi. Il tutto si spiega, a detta dell’autrice, in virtù di un duplice ordine di motivi.

Continua a leggere


Andarperlibri: David Keren, Stranger

David Keren
STRANGER
Edizioni Giunti, € 14
Dai 14 anni

100 anni circa separano le giovani vite di Emmy e Megan, la prima bisnonna dell’altra, e il legame di sangue le accomuna anche nella sorte. Nel 1904 ad Astor in Canada, la quindicenne Emmy soccorre un “ragazzo lupo” uscito dalla foresta nudo, sporco, ferito e sanguinante. Contro il parere di tutta la comunità, Tom (così viene chiamato da Emmy) viene curato ed istruito dalla ragazza e da sua madre; Emmy e Tom si innamorano, forse era inevitabile, ma verrà il momento in cui lui sarà costretto ad allontanarsi.

Continua a leggere


Recensione: Rén, Non sono questi i problemi

Rén
NON SONO QUESTI I PROBLEMI
Edizioni BeccoGiallo, pp. 125, € 18

«Non sono questi i problemi», ecco cosa dice il padre della protagonista quando lei gli comunica di essere gay; un genitore comprensivo equivale ad un ragazzo/a che può affrontare con più agio un processo che può riservare diverse difficoltà, anche nell’Italia d’oggi, sicuramente più evoluta rispetto a quarant’anni fa: affermare una sessualità diversa da quella della maggioranza. Ma, sembra dirci l’autrice, anche se all’apparenza sono tutti disponibili e aperti, la discriminazione si annida dappertutto.

Continua a leggere


TMX Festa della Donna: consegna straordinaria!

Il Terzo Mondo Express prosegue la serie delle consegne straordinarie!
In occasione della Festa della Donna (che coincide con il 17o compleanno dello Spazio Terzo Mondo!) attiveremo il convoglio “sette mimose”. In pratica, se vorrete fare un regalo a una donna per voi importante (ma anche agli uomini, perché no…), i vostri sette librai preferiti consegneranno direttamente all’indirizzo che ci indicherete, dalle 19 alle 22 dell’8 marzo, libri, vini, birre, pensieri d’amore e molto altro. Naturalmente con un packaging curato dalla nostra Frengo per questa occasione.

Continua a leggere