Recensione: Doris Lessing, Il sogno più dolce, Feltrinelli

Doris Lessing, Il sogno più dolce

Feltrinelli, pp. 455, euro 10,00

Traduzione Monica Pareschi

La vita di Doris Lessing fu complessa ed impegnativa. Questo libro, nelle sue parole la mancata terza parte della sua autobiografia – volontariamente non scritta per non offendere i diretti interessati – ne lascia trapelare i momenti salienti, opportunamente intrecciati con l’invenzione narrativa. La vicenda riguarda la vita di due donne, Frances e Julia,

Continua a leggere


Recensione: Jonathan Coe, Expo 58, Feltrinelli

Jonathan Coe, Expo 58
Feltrinelli, pp. 277
Traduzione Delfina Vezzoli
Jonathan Coe ha evidentemente smarrito la verve che lo animava nei suoi primi libri e propone in questo caso uno scipito romanzetto sulle occasioni perdute. Questo giudizio negativo sulla trama non può comunque togliere nulla alla qualità della scrittura, sempre ammirevole e al senso di déja vu che suscita leggere una storia ambientata

Continua a leggere


Recensione: David Harvey, L’enigma del capitale e il prezzo della sua sopravvivenza, Feltrinelli.

RECENSIONE

David Harvey, L’enigma del capitale e il prezzo della sua sopravvivenza
Feltrinelli, pp. 278, euro 25
Traduzione Adele Oliveri

 Questo libro nasce come una risposta alla recente crisi del sistema capitalistico internazionale; l’autore, un dotto professore, che da oltre quarant’anni tiene un corso monografico all’università di New York sul Capitale di Marx, cerca, attraverso pochi punti teorici e molti dati di fatto, di mostrare che le situazioni di crisi sono connaturate al capitalismo. In altre parole, non ci si può aspettare che una struttura economica nella quale pochi, sempre meno, detengono le  leve del potere, che Harvey ortodossamente identifica con i mezzi di produzione, possa portare il benessere a tutti. Andiamo con ordine.

“L’esplosione del debito a partire

Continua a leggere


Recensione: Calixthe Beyala, Gli onori perduti, Feltrinelli

Calixthe Beyala, Gli onori perduti

Feltrinelli, euro 8.50, pp. 366

traduzione Gaia Amaducci e Monica Martignoni

In genere il romanzo che si basa su una metafora rischia di scivolare nella banalità del messaggio noto tradotto in termini noti; ci si annoia leggendo storie che ti dicono cosa non va senza dirti chi è che non fa andare le cose. Quando invece, come per questo Gli onori perduti, ci troviamo di fronte ad

Continua a leggere


Recensione: Alessandro Mari, Troppo umana speranza, Feltrinelli

Alessandro Mari, Troppo umana speranza
Feltrinelli, pp. 746, euro 18

     Notevole capacità, invero, ci appalesa l’autore del libro in oggetto che, attraverso un sapiente mescolio di realtà e finzione, sa condurci con punto sforzo attraverso la ventina d’anni che precedettero l’unificazione della nazione nostra. E lo fa, il trentunenne scrittore – maggior gloria la giovine età – non con una banale narrazione

Continua a leggere


Recensione: Richard Sennett, L’uomo artigiano, Feltrinelli

Richard Sennett, L’uomo artigiano

Feltrinelli, pp. 281, euro 25

Traduzione Adriana Bottini

E’ ormai tramontata l’epoca della speranza per una soluzione collettiva dei problemi, ed il fatto che oggi sia pieno di individui che sostengono che tali soluzioni – parziali – non sono mai avvenute e che quindi non è giusto ora chiederle, mi pare il più chiaro segnale di conferma di questa presa di posizione. Nel suo uso politico questa affermazione

Continua a leggere


‘Ala Al-Aswani, Chicago,

‘Ala Al-Aswani, Chicago
Feltrinelli, pp. 310, euro 17.50
traduzione Bianca Longhi

Chiacago, America del Nord. Terra dura, fredda, in cui le vite di un gruppo di studenti borsisti dall’Egitto si intrecciano alle esistenze di chi nell’università già lavora da anni. Un argomento distante da tutti che però è trattato con una discreta arguzia dall’autore, già noto al pubblico per Palazzo Yacubian

Continua a leggere