Recensione: Steve Sem-Sandberg, I prescelti

Steve Sem-Sandberg
I PRESCELTI
Edizioni Marsilio, pp. 572, € 14
Traduzione di Alessandra Albertari

Alla Am Spiegelgrund clinic di Vienna, fra il 1940 e il 1945, furono uccisi quasi 800 bambini affetti da disturbi psichici e/o fisici tali da renderli inadatti al programma eugenetico dei nazisti. Tutti abbiamo letto libri che raccontano nel dettaglio gli orrori della shoà; se i 6 milioni di morti sono il maggiore crimine contro l’umanità che sia mai stato perpetrato, l’atteggiamento che il personale medico e paramedico coinvolto nella ‘piccola’ vicenda viennese mostra nei confronti delle cavie da esperimento che hanno avuto la sfortuna di finire sotto le loro grinfie illustra come tutti i crimini di guerra di quel periodo siano stati determinati in larghissima parte da un’ideologia condivisa.

Continua a leggere


Recensione: Guia Soncini, L’era della suscettibilità

Guia Soncini
L’ERA DELLA SUSCETTIBILITÀ
Edizioni Marsilio, pp. 190, € 17

L’era della suscettibilità è un libro dedicato con affetto a tutte le persone non suscettibili del mondo che, fortunatamente, sono ancora una solida maggioranza, credo. Il problema della nostra epoca è che le persone suscettibili hanno trovato il modo di esprimere il proprio sentimento, il proprio stato d’animo; una volta, se uno era suscettibile, o era l’imperatore e allora tutti stavano attenti, oppure se la metteva in saccoccia. La pubblica espressione della propria suscettibilità non era ben vista; oggi è invece diventata di moda, è un diritto da rivendicare, sacro quasi. E di questa espressione tutto il mondo, compreso i non suscettibili, deve farsi carico, pena cause miliardarie, perdita di clienti, di audience e visibilità.

Continua a leggere