Recensione: Jennifer Haigh, L’america sottosopra

Jennifer Haigh
L’AMERICA SOTTOSOPRA
Edizioni Bollati Boringhieri, pp. 503, € 18,50
Traduzione di Mariagiulia Castagnone

Un grande romanzo corale americano attorno alla vita di una piccola cittadina, Bakerton. A Bakerton, fino all’inizo del secolo, si vivacchiava ancora di estrazione mineraria, carbone principalmente. Ma poi c’è la crisi, l’abbandono delle città, la chiusura delle attività produttive e così via, piano piano la città diventa zona depressa. Ma il sottosuolo americano ha riserve inaspettate. Sotto la terra della Pennsylvania c’è il gas, che però va estratto; e per farlo, occorre investire grossi capitali e distruggere, in pratica, l’ambiente.

Continua a leggere