Benasayag – Del Rey, Elogio del conflitto, Feltrinelli

Benasayag – Del Rey, Elogio del conflitto,
Feltrinelli, pp. 206, euro 16
traduzione Federico Leoni

Conflitto e scontro, sebbene lo appaiano, non sono sinonimi dal punto di vista semantico, poiché lo scontro lascia già supporre un vincitore che invece il conflitto non può presupporre. Nello scontro vi sono due parti, l’una contro l’altra, e in genere una delle due prevede l’annientamento dell’altra; il conflitto invece è una situazione “liscia”, per riprendere la terminologia di Deleuze, che non prevede la possibilità di individuare uno spazio quadrettato nel quale collocare i contendenti, perché i contendenti sono attraversati da linee che in parte divergono, ma in parte convergono, e che quindi non portano di necessità alla distruzione dell’altro: “I segmenti e le linee di forza che costituiscono una situazione o un conflitto attraversano in modo indistinto e intricato tutti i suoi protagonisti.

Continua a leggere


Salvatore Natoli, La felicità, Feltrinelli

Salvatore Natoli,

La Felicità, Feltrinelli,

euro 7.50, pp. 251

 

Mi spiace iniziare la recensione a questo sostanzioso volume di filosofia dicendovi che se siete interessati all’argomento probabilmente non siete felici. La felicità è infatti una situazione che pone chi la vive al di fuori dell’interesse ad argomentare attorno al mondo.

La felicità, innanzitutto, è una condizione fortuita. Da qui l’equiparazione di buona sorte e felicità  che risale ai tempi antichi. Ma, dato che la felicità è cosa di natura, come tutto ciò che esiste finisce.

Capire che anche la felicità  può finire fa sì che essa cambi aspetto.

Da uno stato di grazia, perfetto ed immutabile, diviene obiettivo della vita, scopo perseguito attraverso una strategia: diviene cioè un problema etico.

Continua a leggere


Umberto Galimberti, La casa di Psiche, Feltrinelli

Umberto Galimberti, La casa di Psiche
Feltrinelli, pp. 439, euro 19.50

Non voglio gabellare questo libro per facile perché non lo è, ma se avete una minima conoscenza della psicoanalisi e della storia della filosofia contemporanea e volete allargare i vostri orizzonti, impegnarvi a leggerlo vi arricchirà in misura non indifferente.
Una delle maggiori rivoluzione culturali del ‘900

Continua a leggere