Recensione: Xhenet Aliu, Ottone

Xhenet Aliu
OTTONE
Edizioni Codice, pp. 347, € 19,00
Traduzione Fabio Viola

La giovane Xhenet Aliu racconta in modo creativo il profondo legame tra una madre e una figlia; lo fa collocandole in due momenti temporali ben distinti e così riesce a coinvolgere il lettore prima nella vicenda di Elsie, giovane cameriera lituana, che incontra al lavoro Bashkim, immigrato albanese che lavora nello stesso ristorante, di proprietà del cognato e della sorella; e poi in quella di Luljeta, la figlia diciassettenne di Elsie, che cresciuta obbediente e scrupolosa ma senza un padre, che decide di dare una scossa alla sua vita e parte per il Texas alla ricerca del genitore perduto.

Continua a leggere


Recensione: A. Balbi e R. Piccioni, Cosmicomic

Amedeo Balbi e Rossano Piccioni
COSMICOMIC

Edizioni Codice, pp. 126, € 21,00

In questo libro i due autori ci raccontano attraverso dei fumetti essenziali, che riescono a cogliere gli stati d’animo dei personaggi, le vicende che hanno portato alla scoperta della ‘prova’ del Big Bang, l’evento che avrebbe generato l’universo. Il fumetto racconta circa cinquant’anni di storia della scienza, dagli anni ’20 alla ‘casuale’ scoperta della radiazione di fondo dell’universo, che è la prova del Big bang che valse a Arno Penzias e Bob Wilson il Nobel per la fisica.

Continua a leggere


Peter Woit, Neanche sbagliata, Codice

Peter Woit, Neanche sbagliata
Codice, pp. 272, euro 23
traduzione Andrea Migliori – Fabio Lonegro

Premetto che il mio tentativo di parlarvi di questo libro parte già con la consapevolezza dell’impossibilità di realizzarsi appieno. Il termine cui l’autore riferisce la frase di Wolfang Pauli, che è il titolo del libro, non è altro infatti che la teoria delle stringhe, la più incomprensibile teoria delle molecole mai formulata. Per non essere del tutto incomprensibile,

Continua a leggere