Andarperlibri: Lauren Wolk, Al di là del mare

Lauren Wolk
AL DI LÀ DEL MARE
Edizioni Salani, € 15,90
Dai 12 anni

All’inizio del secolo scorso, in una delle Isole Elisabeth, al largo della costa del Massachusetts, vive la piccola Crow con Osh, il padre adottivo.
Su quest’isola di pescatori la vita scorre serena accompagnata dal ritmo delle maree, della luna e dei cicli naturali; salsedine, vento e molluschi sono i compagni fedeli di Crow e delle sue giornate, insieme a Mouse, una gattina vivace.

Continua a leggere


Andarperlibri: Gary Paulsen, John della notte

Gary Paulsen
JOHN DELLA NOTTE
Edizioni Equilibri, € 13
Dai 13 anni

Una delle storie più potenti della letteratura per ragazzi, un romanzo di formazione, una storia che racconta la forza e la conquista che la parola regala. In un orizzonte senza speranza, in un mondo senza uscita, John, nero come la notte, arriva con l’oscurità per insegnare parole come chiave di libertà.
Nascosti dal padrone, perché Waller, il padrone, in questa America di metà ottocento, è un padrone feroce e terribile e John uno schiavo, fuggito diverse volte e tornato per portare avanti la sua missione, liberare gli uomini attraverso la parola.

Continua a leggere


Andarperlibri: Luigi Ballerini, Myra sa tutto

Luigi Ballerini
MYRA SA TUTTO
Edizioni Il Castoro, € 15,50
Dai 13 anni

Myra non è il Grande Fratello che controlla e sorveglia tutti gli uomini privandoli della loro libertà d’agire, Myra è diversa, lei è un’amorevole “sorella”; ha una voce gentile, è prodiga di consigli su tutto (come vestire per l’occasione giusta ad esempio), si preoccupa per la tua salute controllando costantemente i tuoi parametri vitali, ti abbina con la compagna/o giusti per te, ti aiuta negli studi, insomma una vera amica o sorella appunto, e tu sei tranquillo, non devi preoccuparti di niente: Myra c’è e sa tutto, per la tua felicità basta che tu le metta nelle “mani” la tua vita.

Continua a leggere


Andarperlibri: Fran Pintadera, Perché piangiamo?

Fran Pintadera
PERCHÉ PIANGIAMO?
Illustrazioni Ana Sender
Edizioni Fatatrac, € 16,90
Dai 5 anni

A volte le domande dei bambini colpiscono gli adulti profondamente. Mario, protagonista di questo albo illustrato, chiede: “Mamma, perché piangiamo?”. Quando arriva una domanda di questo genere è bene avere a disposizione un libro bello come questo, sia per il testo che per le illustrazioni.  Leggere con i bambini e riflettere sui vari motivi per cui piangiamo è una preziosa possibilità per affrontare e per sondare il mondo dei sentimenti e delle emozioni.

Continua a leggere


Andarperlibri: Mariah Marsden, Anna dai capelli rossi

Mariah Marsden
ANNA DAI CAPELLI ROSSI 
il graphic novel
Illustrazioni di Brenna Thummler
Edizioni Il Castoro, € 15,50
Dai 9 anni

Anna dai capelli rossi – il graphic novel  è un adattamento a fumetti dell’omonimo romanzo di Lucy Maud Montgomery. La storia è nota: Matthew e Marilla Cuthbert decidono di adottare un orfano che possa aiutarli a gestire la loro fattoria ma non immaginavano certamente che in casa loro si sarebbe avventato un vero e proprio ciclone dai capelli rosso fuoco, tanta vivacità e un’immaginazione inarrestabile: l’undicenne Anne Shirley.

Continua a leggere


Andarperlibri: Tomoko Ohmura, Tutti in cantiere

Tomoko Ohmura
TUTTI IN CANTIERE
Edizioni Babalibri, € 11,50
Dai 3 anni

Signor Topo, il capo cantiere, ha bisogno di macchine molto affidabili perché il luogo di lavoro è molto pericoloso e delicato. Scavatrice, betoniera e rullo compressore non temono la fatica e al suono di Bruuum Bruuum, Trrrrr Trrrrr Trrrr, Slosh Slosh Slosh, si mettono al lavoro con grande impegno e precisione. A lavoro terminato, il camion dei detriti Vrooom Vrooom ripulisce tutto.

Continua a leggere


Andarperlibri: Iain Lawrence, The Skeleton Tree

Iain Lawrence
THE SKELETON TREE
Edizioni San Paolo, € 18,00
Dai 12 anni

Un libro che risponde alla frequente domanda dei ragazzi di un bel romanzo di avventura. Chris, dodici anni, e Frank, due anni di più, non fanno in tempo a conoscersi a bordo della barca dello zio Jack e capire chi sono l’uno per l’altro che una tempesta colpisce l’imbarcazione che affonda, inghiottendo anche l’uomo. Chris si salva e riesce rocambolescamente a trascinare anche Frank su una spiaggia di quella che sembra un’isola disabitata.

Continua a leggere


Andarperlibri: Allen Zadoff, Cibo ragazze e tutto quello che non posso avere

Allen Zadoff
CIBO RAGAZZE E TUTTO QUELLO CHE NON POSSO AVERE
Edizioni Bianconero, € 15,00
Dai 12/13 anni

Se hai 15 anni e pesi più di 100 chili (139 per la precisione) la tua vita è sicuramente difficile. Te ne stai in disparte, cerchi di non sognare e ti interessi a ciò che in realtà non ti interessa; salti le ore di ginnastica perché tanto non sarai in grado di fare grandi cose, e partecipi alle simulazioni ONU di cui non sei affatto appassionato. A tutto ciò si aggiunge il fatto che tua sorella è magrissima, i tuoi genitori sono separati, e il bullo di turno ti ha preso di mira.

Continua a leggere


Andarperlibri: Simon James, Pulcione

Simon James
PULCIONE
Edizioni Pulce, € 15,00
Dai 4 anni

Sappiano che i cani spesso assomigliano al loro padrone, in questo caso addirittura i loro nomi sono in rima: Pallino è di Martino, Bobi è di Robi e così via… Per Pulcione però non è così: lui è grande, vecchio e non molto bello, non sarà quindi facile incontrare il padrone giusto eppure, un giorno, il piccolo Rolando lo vede e decide che quello è il cane che vuole per sé. 

Continua a leggere


Andarperlibri: Renata Piatkowska, Tutte le mie mamme

Come ogni anno a gennaio arrivano sui nostri banchi i libri per il Giorno della Memoria; tra i tanti, alcuni sono molto significativi e andrebbero citati tutti quanti, oggi però voglio segnalare un libro pubblicato lo scorso anno che merita di essere divulgato per la sua qualità.

Renata Piatkowska
TUTTE LE MIE MAMME
Edizioni Giuntina, € 15.00
Dagli 8 anni

L’autrice immagina un vecchio signore, di nome Simon, rievocare l’opera dell’infermiera Jolanta (Irena Sendler) che ha salvato lui e altri 2500 bambini del ghetto di Varsavia da un destino già segnato, affidandoli a famiglie adottive ma restituendoli alla fine della guerra alla loro identità. Jolanta aveva un permesso speciale per entrare nel ghetto, e mentre svolgeva il suo lavoro di infermiera aveva modo di individuare i bambini che avrebbero  potuto essere messi in salvo.

Continua a leggere