Domenica 12 dicembre: Consegna straordinaria di Santa Lucia

Anche quest’anno vi offriremo il servizio di consegna straordinaria di Santa Lucia!
Volete far recapitare un libro, del vino, cioccolati, giochi e quant’altro abbiamo da offrire direttamente tra le mani della persona da voi indicata la sera stessa di Santa Lucia? Ci pensiamo noi!
Potete passare in libreria, scegliere quello che volete, indicarci l’indirizzo e noi consegneremo tutto quanto. Oppure potete inviarci un’email ed effettuare il pagamento online o tramite bonifico.
Vi offriamo tutte le possibilità che volete!

Continua a leggere


Venerdì 3 dicembre: Calice con conflitto

venerdì 3 dicembre – ore 20.45
ISCRIZIONE NECESSARIA

Spazio Terzo Mondo

CALICE CON CONFLITTO

special

Una serata per scoprire un’altra prospettiva sul conflitto: il litigio è un ostacolo o un’opportunità per la relazione? Scopriamolo insieme con il metodo Litigare Bene di Daniele Novara.
La serata, condotta dalla pedagogista Lorenza Comi, è rivolta strettamente ad adulti che vogliono approfondire la tematica del litigio e che abbiano partecipato ai corsi sul metodo Litigare Bene.

Continua a leggere


Domenica 5 dicembre: visita alla mostra Nulla è perduto

domenica 5 dicembre – ore 9
PRENOTAZIONE NECESSARIA

GAMeC di Bergamo

visita guidata alla mostra della GAMeC

NULLA È PERDUTO

Nulla è perduto è una mostra di forte impatto: quattro sezioni – Fuoco, Terra, acqua e Aria – nelle quali artisti di diversi periodi storici (a partire dai surrealisti fino ai giorni nostri) indagano e sperimentano il legame tra arte e scienza per condurci ad una riflessione sul tema dell’impatto dell’azione dell’uomo sugli equilibri naturali (dalla reperibilità delle risorse alle trasformazioni climatiche).
Domenica 5 dicembre abbiamo l’opportunità di visitare questa bellissima mostra accompagnati dalla bravissima Sara Tonelli.

Continua a leggere


Sabato 4 dicembre: Vagli a spiegare che è primavera

sabato 4 dicembre – ore 21.30
PRENOTAZIONE NECESSARIA

Spazio Terzo Mondo

proiezione del docu-film

Vagli a spiegare che è primavera

Bergamo 2021, uno spazio di confine, una performance, 8 personaggi sulla soglia: tra adolescenza ed età adulta, tra reale e immaginario, tra passato e presente. Vagli a spiegare che è primavera ripercorre le tappe di crescita del collettivo artistico Sguardi di un certo genere nell’arco di 15 mesi, pre, durante e post lockdown per approdare alla performance finale realizzata ad aprile 2021.
Il documentario nasce dalle biografie del gruppo di ragazz* che fanno parte del collettivo e racconta una ricerca sui confini dell’identità, sull’arte come spazio possibile di crescita, resistenza e trasformazione.
Presente alla proiezione Sara Luraschi e ragazz* protagonist* del film. Sarà inoltre possibile cenare nella nostra caffetteria dalle ore 19.

Continua a leggere


Recensione: Percival Everett, Telefono

Percival Everett
TELEFONO
Edizioni La nave di Teseo, pp. 285, € 22
Traduzione di Andrea Silvestri

Commentare un libro così bello può essere difficile. La difficoltà sta tutta nel vano tentativo del commentatore di mostrare il senso del romanzo al lettore del commento. Ma come ogni persona avveduta sa, io so bene che il senso non va mostrato ma solo accennato, alluso. Proviamo allora a leggere la storia come una metafora, e forniamo le figure di questa metafora.

Continua a leggere


Andarperlibri: Katerina Gorelik, Un lupo alla finestra?

Katerina Gorelik
UN LUPO ALLA FINESTRA?
Edizioni Orecchio Acerbo, € 19
Dai 3 anni

Attenti al lupo cattivo o attenti alla dolce vecchina? Sarà più buona la torta della Signora Porcella o la frittella abbrustolita del drago? Non sempre le cose sono come sembrano: per conoscere la verità bisogna guardare oltre ciò che appare dall’esterno.

Continua a leggere


Venerdì 26 novembre: Libri e divulgazione

venerdì 26 novembre – ore 20.45
ISCRIZIONE NECESSARIA

Spazio Terzo Mondo

Libri e divulgazione

Con la consueta competenza, Ursula ci guiderà alla scoperta delle novità in ambito letterario della nuova frontiera di libri divulgativi e albi illustrati non enciclopedici pensati per bambini, bambine e giovani.
La serata è rivolta a genitori, educatrici, educatori, insegnanti, appassionati di libri, e chiunque abbia voglia di scoprire novità letterarie interessanti.

Continua a leggere


Sabato 27 novembre: I bianchi con la buccia

sabato 27 novembre – ore 20
ISCRIZIONE NECESSARIA

Spazio Terzo Mondo

cena e degustazione

I bianchi con la buccia

moda passeggera o ritorno alla natura?

La tecnica di vinificare le uve a bacca bianca come le cugine a bacca rossa – lasciandole macerare con le loro bucce da qualche ora ad alcuni mesi – ha origine una decina di millenni or sono, con la “scoperta” stessa di questa meravigliosa bevanda. Da ormai qualche lustro questa tecnica si sta diffondendo sempre di più anche nel nostro Paese, polarizzando le schiere di appassionati di vino: dai fan convinti ai detrattori ostinati. Chi ha ragione?
Proveremo a fornire una risposta esaustiva con il nostro fido Paolo Nozza, attraverso gli assaggi di ben 7 vini provenienti da tutta la penisola, che saranno accompagnati da pietanze in abbinamento (e soprattutto dalla “Reinterpretazione di un ramen” preparata dal DeGusto birra & cucina per l’occasione!).

Continua a leggere


Recensione: Don Robertson, La somma e il totale di questo preciso momento

Don Robertson
LA SOMMA E IL TOTALE DI QUESTO PRECISO MOMENTO
Edizioni Nutrimenti, pp. 281, € 19
Traduzione di Nicola Manuppelli

Provate ad immaginare cosa fosse essere un bambino in America nel ‘48. Morris Bird III è il bambino in questione che, dopo avere esordito nella narrativa di Robertson con Il più grande spettacolo del mondo, è cresciuto di 4 anni e ci racconta una giornata molto importante della sua vita, il 21 agosto per la precisione, il giorno in cui gli Indians, la squadra di baseball di Cleveland, sfida la squadra di Chicago per la lotta al titolo.

Continua a leggere


Andarperlibri: Patrice Lawrence, Rose fuori dal mondo

Patrice Lawrence
ROSE FUORI DAL MONDO
Edizioni Edt Giralangolo, € 18
Dai 14 anni

Il romanzo della scrittrice inglese di famiglia italo-trinidadiana comincia con il programma della diciassettenne Rose per “Diventare una perfetta Ragazza del Mondo”. La nostra protagonista infatti è cresciuta tra i Pellegrini di Dio, una rigida comunità religiosa a due passi da Londra che vieta qualsiasi contatto e contaminazione con il mondo di fuori.

Continua a leggere