Sabato 17 marzo, ore 9.30: “Le amiche della felicità”, a colazione con Elena Bonini.

SABATO 17 MARZO 2018 – ore 9.30 – ingresso libero
presso Spazio Terzo Mondo

elenaboniniA colazione con ELENA BONINI

Elena descriverà i suoi dipinti in esposizione e presenterà il suo libro
LE AMICHE DELLA FELICITA’

Le Amiche della Felicità, sono Emozioni ed Elena ce le rappresenta in dipinti
e ce le racconta con le parole raccolte nel suo libro. Sono le emozioni della
storia personale dell’autrice, che vengono raccontate come una dedica a tutte le donne

Elena avrà il piacere di offrire la colazione a tutti i presenti che vorranno ascoltare il racconto delle sue EMOZIONI.

Continua a leggere


FesTen+4. Venerdì 16 marzo: “Frida Kahlo. Oltre il mito” serata di preparazione alla mostra.

FesTen+4 – quattordici anni di Spazio Terzo Mondo
marzo – aprile 2018

Venerdì 16 marzo – ore 20.45 – ingresso libero
presso Spazio TerzoMondo

fridakhaloFRIDA KAHLO
Oltre il Mito

in mostra al Museo MUDEC di MILANO

Una nuova chiave di lettura dell’arte di una grande donna.
Una serata di approfondimento e di preparazione alla visita della mostra
guidati, come sempre, dal  Professor  OSVALDO RONCELLI.
Conosceremo le opere in esposizione attraverso l’originale criterio analitico dell’allestimento.

Ingresso libero e gratuito
Cucina aperta dalle ore 19.30. Per la cena è gradita la prenotazione allo 035.290.250

Continua a leggere


Andarperlibri: Lita Judge, MARY E IL MOSTRO, Il Castoro

frankesteinTESTO ED ILLUSTRAZIONI: Lita Judge

TRADUZIONE: Rossella Bernascone

TITOLO: MARY E IL MOSTRO. AMORE E RIBELLIONE. COME MARY SHELLEY CREO’ FRANKENSTEIN

EDITORE: Il Castoro

PREZZO: € 15,50

Quest’anno ricorrono i 200 anni dalla pubblicazione di “Frankenstein, o il moderno Prometeo”, romanzo la cui fama è rimasta inalterata nel tempo, anche grazie alle numerose trasposizioni cinematografiche.

In questo libro dell’autrice americana Lita Judge, conosciamo Mary Shelley la “creatrice” di Frankestein.

Viene raccontata la vita di questa donna, e la scrittura appare come fosse un’autobiografia per appunti; è così che scopriamo che Mary visse fin dall’infanzia, un’esistenza difficile e contrassegnata da disgrazie, eppure ricca di esperienze, incontri importanti e conoscenze scientifiche, che la portarono a soli 19 anni a concepire il suo capolavoro.

Continua a leggere


Recensione: Jason Brennan, Contro la democrazia

Jason Brennan
CONTRO LA DEMOCRAZIA
Edizioni Luiss, pp. 297, € 24,00
Traduzione Rosamaria Bitetti e Federico Morganti

La natura contraddittoria della democrazia la rende uno strumento a doppio taglio, come la maggior parte delle cose nate dall’illuminismo, che sono un po’ buone e un po’ cattive, anche se questa cosa l’hanno capita in pochi, i più sono rimasti manichei, che sarebbero poi anche problemi loro, ma se si lascia che questi esprimano liberamente le loro opinioni infondate, il cosiddetto voto di pancia, allora son dolori, alla pancia appunto.

Continua a leggere